Giorgio Magri

Giorgio Magri, originario di Milano è il primo e unico rappresentante della insult comedy (letteralmente “comicità dell’insulto”) in Italia, un genere che vede nei giganti Groucho Marx e Don Rickles i suoi alfieri. Battute politicamente scorrette e black humour spietato, ma per dirlo con parole sue:
«Non c’è odio ma sberleffo, io prendo in giro soprattutto me stesso».
Fa parte del collettivo Melamarcia, ha partecipato alla seconda stagione di Natural Born Comedians, alla quarta e sesta di Stand-up Comedy, entrambi programmi di Comedy Central. (canale 128 Sky).
“Giorgio Magri è l’unico comico in grado di spogliare i propri insulti dall’astio e dal giudizio” (F: Menichella GQ Italia).
“Giorgio Magri è il più scorretto tra gli stand-up comedian” (Rosanna Scardi, Corriere Della Sera, Bergamo)